Progetto Virtualmente: educazione civica al mondo digitale

Giovani e Internet – “Virtualmente: educazione civica al mondo digitale” interventi per un uso consapevole del Web

Giovani e internet: da ormai tre anni proponiamo a Comuni e Istituti Comprensivi del nostro territorio il progetto “Virtualmente: educazione civica al mondo digitale”. E’ un progetto che prevede l’ingresso in aula di un nostro educatore specializzato per svolgere delle attività educative con gli studenti e fornire spunti di riflessione sui punti di forza che la rete offre ma anche sulle insidie che si celano dietro al display di uno smartphone.

giovani e internet-2
Generazione digitale

L’attenzione sulle dinamiche in costante evoluzione tra giovani e mezzi tecnologici dovuta a fatti di cronaca ma anche ad interventi ministeriali e locali è crescente. Questo ci ha portato a riflettere se la nostra lunga esperienza in progetti con minori ed adolescenti non potesse tornare utile anche in questo campo.

Abbiamo sviluppato un intervento costituito in moduli che possa dare dei riscontri sia con gli studenti che con le famiglie perchè non aumenti solo il grado di consapevolezza nell’uso degli strumenti informatici ma anche la consapevolezza della ricaduta che le azioni “virtuali” possono avere nella vita reale delle persone. Si tratta di interventi in classe con gli studenti strutturati in attività di gruppo, visione di video e presentazioni e momenti di riflessione e discussione. Per quanto riguarda le famiglie si propone un intervento pubblico che dia un ritorno delle attività svolte in classe e offra degli strumenti o strategie per continuare le riflessioni a casa.

Proponiamo quindi un progetto che, pur non perdendo di vista i pericoli, vuole evidenziare le tante opportunità che la rete offre ai giovani studenti e alle loro famiglie: non solo per quanto riguarda i contesti di studio e lavoro (riteniamo che quelli siano ormai da dare per scontati) ma anche per quanto riguarda la possibilità di esprimere se’ stessi e la propria opinione in modo adeguato e sicuro.

Abbiamo proposto questo progetto (adattato e modificato a seconda delle esigenze) già in due istituti del nostro territorio, uno dei quali ci ha riaffidato l’incarico chiedendo di estendere ed evolvere ulteriormente le attività. Se ritenete che anche nella vostra scuola o nel vostro territorio un progetto simile possa essere spendibile contattateci.

Per ulteriori informazioni riguardo a queste tematiche rimandiamo al sito istituzionale www.generazioniconnesse.it, gestito dal MIUR, dal quale anche noi abbiamo preso ispirazione per alcune delle attività. Se volete sapere di più sui progetti già realizzati cliccate qui.

Appartamenti a bassa protezione – residenzialità leggera

aiuto

Da qualche mese, gli educatori dell’associazione Solidarieta’ Dicembre ’79, si stanno impegnando nella gestione di un progetto di assistenza domiciliare denominato “Appartamenti a bassa protezione – residenzialità leggera”.

A chi è rivolto:

Si tratta di un progetto innovativo co-finanziato dall’U.l.s.s. n. 10 del Veneto Orientale e dai Piani di Zona, finalizzato alla presa in carico di persone seguite dai Servizi per le Dipendenze dell’U.l.s.s. 10 con una situazione clinica stabilizzata (media o lunga remissione dall’uso di sostanze psicoattive), ma che si trovano in difficoltà nel gestire la propria quotidianità, soprattutto nella dimensione dell’autonomia abitativa, nella gestione del denaro e delle relazioni sociali; sono soggetti che spesso presentano oltre alle problematiche conseguenti all’uso di sostanze, altre patologie psichiatriche o fisiche e che vivono situazioni di disagio sociale o difficoltà economiche.

Obiettivi:

L’obiettivo principale è il sostenimento dell’autonomia abitativa, al fine di promuovere un miglioramento della qualità di vita e prevenire episodi di ricaduta. Per il raggiungimento di tale obiettivo si ritiene importante favorire l’inserimento dei soggetti in contesti sociali nuovi e positivi e supportare il più possibile gli impegni occupazionali e terapeutici con gli Enti Pubblici di riferimento.