Co.Ri. Va Là 2016

Anche quest’anno si è svolta senza intoppi l’edizione del “Co.Ri. Va Là”, un momento di festa e conoscenza reciproca che ci vede coinvolti insieme ad altre strutture e servizi Ser.D. del territorio.

Il Co.Ri. (coordinamento sulla riabilitazione della provincia di Venezia), nato sei anni fa, ci vede partecipi nel processo di costante riflessione e discussione sui temi della riabilitazione per le persone con problemi di dipendenza.

Centro Diurno in TV con 10 in salute

L’iniziativa

Abbiamo partecipato alla realizzazione di un video promosso dall’Ulss 10 del Veneto Orientale per l’iniziativa “10 in salute”, iniziativa che, come si può leggere sul sito ulss10.veneto.it è:

Un programma televisivo per raccontare, con immagini e interviste, i dettagli di una sanità spesso sconosciuta agli utenti ma, in realtà, parte integrante del lavoro quotidiano svolto da medici, infermieri e da tanti collaboratori impegnati in ambienti ospedalieri e territoriali.

Anche il nostro Centro Diurno è inserito in questa rete di servizi territoriali, nel video seguente, che è solo un estratto di una delle puntate (il video intero potete recuperarlo qui: youtu.be/2gIXQcG8OFg), sarà possibile fare un giro “virtuale” all’interno dei nostri spazi. Buona visione!

– DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA- L’Agency dei ragazzi e delle ragazze nei percorsi di protezione e cura

“DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA- L’Agency dei ragazzi e delle ragazze nei percorsi di protezione e cura”

che si terrà il 5 settembre 2014 dalle 9.00 alle 13.30

presso il Teatro Ruzante, Riviera Tito Livio 45, Padova.

 

Il convegno è proposto da C.N.C.A. Veneto e Università degli Studi di Padova in collaborazione con il Tavolo“Da un welfare minore a un welfare per i minori”. Il convegno intende rendere protagonisti direttamente i ragazzi e le ragazze accolti dando loro voce e ascolto.

 

Informazioni dettagliate su programma e modalità d’iscrizione cliccando il link seguente

http://cnca.it/index.php?option=com_jtagcalendar&Itemid=378&eventId=71

– #5buoneragioni per accogliere i bambini che vanno protetti

5ragioni

#5buoneragioni

per accogliere i bambini che vanno protetti

Le storie e i dati dei minorenni
allontanati dalla propria famiglia,
dei loro genitori e degli operatori
che se ne prendono cura

Incontro con la stampa

Roma, giovedì 17 luglio 2014

Camera dei deputati, Sala delle Colonne – via Poli 19

ore 12.30-15.00

Da qualche anno è cresciuto l’interesse di trasmissioni televisive e testate della carta stampata per i bambini e i ragazzi allontanati dalla loro famiglia in seguito a un provvedimento del Tribunale per i Minorenni.

Per questa ragione i promotori dell’iniziativa –l’associazione Agevolando, il Cismai, il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (Cnca), il Coordinamento Nazionale Comunità per Minori (Cncm), Progetto Famiglia e SOS Villaggi dei Bambini – ritengono sia arrivato il momento diraccontarsi, invece di “essere raccontati”, di far conoscerei volti, le esperienze e i numeri che riguardano un lavoro difficile e appassionante: quello di aiutare un bambino, una ragazza, i loro genitori, a “ripartire”, a ricostruire la propria vita dopo una vicenda difficile e, a volte, drammatica.

Nell’incontro verrà presentata una fotografia dettagliata della situazione, attraverso un’analisi dei dati disponibili, e verrà dato spazio ai ragazzi che sono stati in comunità, ai genitori che hanno accompagnato i loro figli in questo percorso, agli operatori che da molti anni sono impegnati in questo settore.
E verranno avanzate alcune richieste alle istituzioni per assicurare qualità e trasparenza nelle strutture di accoglienza.

Nell’occasione verrà illustrato il manifesto“#5buoneragioni per accogliere i bambini e i ragazzi che vanno protetti”, con il quale si intendono chiarire all’opinione pubblica alcuni aspetti fondamentali che riguardano i minorenni allontanati dalla loro famiglia.

Maggiori informazioni qui: www.cnca.it